Archivi categoria: Attività

Scritti dalla Città Mondo 2016. Le voci delle città

il Forum della Città Mondo si è ormai conquistato un ruolo importante all’interno della programmazione di Bookcity ed anche quest’anno parteciperà con “Scritti dalla Città Mondo”, promuovendo le proposte letterarie di numerose associazioni.

Il Museo delle Culture si ripropone, per la quinta edizione di Bookcity, come uno dei punti cardinali della manifestazione, dedicato a un tema centrale nell’attuale dibattito culturale: le identità, l’incontro, riflessione sulle varie sfaccettature della nostra identità e sul dialogo tra culture.
In questa cornice e nell’ambito di una programmazione articolata in decine di proposte, lo Spazio delle Culture ospita “Scritti dalla Città Mondo” nei giorni  di venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 novembre.

Quest’anno Bookcity promuove inoltre Le voci delle città, una maratona di lettura che avrà luogo nel corso di una intera notte, tra sabato 19 e domenica 20, sul tema de “Le città invisibili” di Italo Calvino: molti libri si intersecano, in cui la/le città e le persone che le vivono emergono via via al centro della narrazione, sviluppando le molteplici suggestioni contenute nel piccolo grande capolavoro di Calvino.
il Forum della Città Mondo si intreccia nella complessità dell’evento con letture in lingua, performance, percussioni e musiche dalle molteplici radici culturali di cui è composto, apportando una visione interculturale di spessore in funzione della nostra città.

https://www.facebook.com/events/691055314382978/

Scarica il volantino scritti_dalla_cittamondo-bookcity2016.pdf

scritti-dalla-cittamondo-2016

Annunci

Le donne della diaspora

IL RUOLO DELLA DONNA NELLA DIASPORA AFRICANA NEI TERRITORI AMERICANI. COSTRUZIONE DELL’IDENTITÀ. TESTIMONIANZE A MILANO.

Mercoledì 13 Luglio 2016 ore 18.00 – 19.30
MUDEC
Spazio delle Culture Khaled al-As’ad

In occasione della mostra “CUBA. Tatuare la Storia” curata da Diego Sileo e Giacomo Zaza al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano dal 5 Luglio al 12 Settembre 2016.
Conferenza-dibattito promossa da Associazione Culturale Cubeart, e con la partecipazione del Forum della Città Mondo.

Le donne della diaspora sono sempre state le custodi delle tradizioni e della cultura della propria comunità d’origine ma hanno avuto anche la capacità e il coraggio di piantare radici profonde nella nuova terra e di germinare visioni e linguaggi innovativi e originali. In questo evento presentato nello spazio del Forum Città Mondo presentiamo le storie di grande fascino di donne africane e latino-americane ora impegnate promotrici della nuova Milano internazionale.
L’incontro prende spunto da alcune artiste selezionate per la mostra al PAC, la più ampia collettiva sull’arte cubana realizzata da una istituzione pubblica.

Intervengono: Renata Mezenovsa (attrice, cantante) -Cuba; Alicia Erazo (Giornalista, attivista) – Ecuador; Betty Gilmore (artista, scrittrice, cantante) – USA; Consuelo Hernàndez, (Gallerista) -Venezuela ; Ainon Maricos (ex consigliere comunale) – EritreaSi ringrazia: Comune di Milano, Assessorato alla Cultura, Filippo del Corno, Giulia Amato, Domenico Piraina, Anna Maria Maggiore, Museo delle Culture MUDEC, Padiglione d’Arte Contemporanea PAC, Associazione Culturale Cubeart; Forum Città Mondo, Associazione Città Mondo; Bianca Aravecchia, Maria Elena Santomauro, Iolanda Ratti, Diego Sileo, Giacomo Zaza, Antonio Leone, Dava Gjoka, Besmir Rrjolli, Geppino Matterazzi, Carmen Covito, Nené Ribeiro, Carolina Ramirez, Ana Pedroso, Alma Ramos, Tavolo Mudec Museo delle Culture, Tavolo delle Donne, le relatrici e artiste partecipanti, l’artista Susana Pilar Delahante Matienzo, e tutte le persone che hanno reso possibile questa manifestazione.

Susana Mudec
www.pacmilano.it/exhibitions/cuba-tatuare-la-storia/

Immagine
Susana Pilar Delahante Matienzo
El tanque 2016
performance @ PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano
photo Annamaria La Mastra — presso PAC Padiglione d’Arte Contemporanea.

CUBA_Carlos-Martiel_Cover

Pedagogia e Intercultura #2

Giovedì 30 Giugno ore 18.30
MUDEC- Museo delle Culture- Via Tortona 56

Pedagogia e Intercultura.
Evoluzioni su un caso studio: il progetto “Seconda generazione. Identità in evoluzione”

Progetto promosso da Ciridì Associazione tra artisti, in collaborazione con Arte del sé e Cattedra di pedagogia interculturale dell’Università Bicocca.

A Gennaio è stato presentato al Mudec il primo anno di intervento del progetto “Seconda generazione. Identità in evoluzione”. Questo secondo appuntamento approfondirà l’evoluzione delle azioni durante il secondo anno di lavoro, con un focus sugli interventi legati ai racconti in lingua madre e ai corsi di formazione aperti alla cittadinanza su un approccio interculturale in campo pedagogico. Verrà inoltre aperto il confronto con un’altra esperienza territoriale nella città di Torino, grazie alla partecipazione dell’associazione Psicologi nel mondo.

Relatori:
L’importanza di un sistema di rete tra i soggetti che operano sul territorio in un percorso di pedagogia interculturale
Geppino Materazzi- ufficio intercultura Arci Milano

Le migrazioni forzate. La dimensione psicologica
Associazione Psicologi nel Mondo – Torino.

Diverso da me? Riconoscersi nella differenza con l’altro
Laura Pomari- psicomotricista, formatrice

Racconti in lingua madre
Vaninka Riccardi- operatrice teatrale, formatrice
Roberta Villa- operatrice teatrale, formatrice

Nollywood

Conferenza : “L’Immaginario dell’invisibile nel cinema-video di Nollywood – Nigeria”

mercoledì 22 giugno 2016 ore 17.30 – 19.30

Spazio delle Culture

a cura di Arci Milano

Il Cinema-Video Nollywood sviluppatosi in Nigeria, rappresenta un fenomeno importante della produzione cinematografica, seconda al mondo, e per gli spaccati che offre delle grandi metropoli africane e della crisi culturale ed economica che le attraversa . Nelle storie si rivelano le ambiguità, le paure e gli incubi dell’essere umano alle prese con i cambiamenti sociali ed economici e l’insicurezza latente della società contemporanea africana, dove interagiscono conflitti radicali di potere in una società che ancora mantiene potenti immaginari delle ritualità ancestrali.

Con Simona Cella e Gigi Pezzoli.

Nollywood

Caravanserraglio. Storie dal Museo delle Culture

BOOKCITY 2014
“Scritti dalla Città Mondo”

14 novembre alla Palazzina Liberty
Largo Marinai d’Italia, Milano

ore 17.00 – 17.45
il Tavolo del Museo delle Culture presenta:
Caravanserraglio. Storie dal Museo delle Culture.

Letture da: Rumi, Adonis, Italo Calvino, Antonio Machado, Abdel Rahman Al-Baryi, Julie Otsuka, diari di viaggi e cosmogonie. Leggi il testo

Partecipa la danzatrice Aram Ghasemy con Marzia Palmieri (percussioni) e Giovanni Cannata (violoncello).

Organizzano le associazioni: Ab, Acli Anni Verdi, Arci Darfur, Asiateatro, Associazione dei Peruviani di Bergamo, Comunità Croata, Cooperativa Chirone, Cubeart, Dora e Pajtimit, Fondazione Passarè, Mimondo, Proficua, Sputnik Arts Project, Tarmeh. Con la collaborazione di: Esraa Abou El Naga, Eyas Al Shayeb e Assad Ballal della Casa della Cultura Islamica, Associazione “Via Padova è meglio di Milano”, Maria Elena Santomauro referente didattica MdC.

bookcity2014-Fronte

bookcity2014-Retro

DSC_8988 DSC_8974 DSC_8943 DSC_8924 DSC_8896 DSC_8886DSC_8912DSC_8944

Terza giornata interculturale Bicocca

Il Tavolo del Museo delle Culture ha partecipato con uno stand espositivo alla

Terza giornata interculturale Bicocca:
“Muoversi verso. Luoghi delle città, dialoghi interculturali”

Venerdì 31 gennaio 2014, ore 9.00
Edificio U6 – Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano

La Terza Giornata Interculturale Bicocca affronta il tema dei luoghi della città e dei movimenti di individui e gruppi di persone. Partendo prevalentemente da ricerche, studi, interessi che nascono e si sviluppano proprio all’interno della Bicocca, si indagano le varie esperienze che uniscono la conoscenza e l’accumulazione dei saperi tradizionali con la costituzione progressiva di nuove proposte e nuovi modelli. A ciò si aggiungono alcune voci esterne, originali, autorevoli e significative. L’obiettivo è riflettere sui temi dell’intercultura, ricercare, condividere, valorizzare esempi di buone convivenze fra cittadini immigrati e nativi nella prospettiva del dialogo e dell’integrazione, offrendo un’opportunità di ascolto e conoscenza reciproca con lo scopo di aumentare la consapevolezza che ciascuno di noi è parte di un tutto.

 

Visioni per un Museo delle Culture

Domenica 24 Novembre ore 19.15
Acquario Civico – via Gadio 2 – Milano

“Visioni per un Museo delle Culture”
viaggio attraverso racconti e aforismi:
un percorso letterario fra gli scritti di autori noti e non.
a cura del Tavolo del Museo delle Culture
del Forum della Città Mondo – Comune di Milano

nell’ambito della rassegna “SCRITTI DALLA CITTA’ MONDO”

Leggi il testo 

forum2013

Istituito dal Comune di Milano nel 2011, il Forum della Città Mondo si è affermato come luogo di partecipazione attiva di oltre 600 associazioni rappresentative delle numerose comunità internazionali presenti sul territorio. Il Forum è un importante ambito di condivisione di idee, progetti e proposte per lo sviluppo di politiche culturali ed economiche, anche in vista di Expo Milano 2015. Il Forum della Città Mondo si riunisce periodicamente in Assemblee Plenarie e in Tavoli di Lavoro tematici.

Nel Tavolo del Museo delle Culture si discute della valorizzazione e della gestione del nuovo Museo delle Culture progettato da David Chipperfield negli spazi dell’ex Ansaldo in Via Tortona. Questo edificio sarà un luogo dove, oltre a poter approfondire l’importante tema del rapporto tra la città e le diverse culture che l’abitano, il Forum della Città Mondo avrà una sua sede e un suo spazio polivalente destinato a iniziative e attività. Il museo sarà uno strumento per le comunità per proporre idee e progetti e rappresenterà al meglio il rapporto tra la dimensione internazionale, cosmopolita e multietnica di Milano.